Carta Identità Elettronica

 

 

 

Rilascio Carta d'Identità

 

 

Uffici responsabili

 

Ufficio Anagrafe

 

Responsabile di procedimento

 

Michele Sposato

 

 

Descrizione

 

La carta d'identità è un documento di riconoscimento personale che può essere valido anche per l'espatrio.

Per i maggiorenni la carta d'identità è valida per l'espatrio purché gli stessi si trovino nelle stesse condizioni che consentono il rilascio del passaporto. Per i minorenni (da 0 ai 18 anni) o interdetti, la carta d'identità può essere resa valida per l'espatrio mediante l'assenso di entrambi i genitori o del tutore con il nulla-osta del giudice tutelare.

 

 

Chi può farne richiesta

 

Possono richiedere il rilascio della carta d'identità, i cittadini italiani residenti e non residenti a Casali del Manco.
Ai cittadini stranieri residenti a Casali del Manco può essere rilasciata una carta d'identità che è valida solo come documento di riconoscimento e non per l'espatrio.

 

 

Cosa occorre fare

 

Il rilascio del documento avviene esclusivamente previa presentazione del versamento da effettuare sul C/C Postale 12569893

intestato a Comune di Casali del Manco

Causale: rilascio CIE

 

 

Costi per l'utenza

 

Il costo per il primo rilascio è di € 22,21,

Il costo per il documento scaduto o per il rinnovo del documento in scadenza nei 6 mesi successivi (previa presentazione del documento stesso) è di € 22,21,

Il costo per il rinnovo a causa di deterioramento e/o smarrimento di documento ancora in corso di validità è di € 27,37.

 

 

La CIE non sarà stampata e consegnata direttamente a sportello al momento della richiesta, ma sarà spedita entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, all'indirizzo indicato dal richiedente (propria residenza o presso diverso domicilio, oppure presso gli stessi uffici del Comune).

Le carte d’identità in formato cartaceo ed elettronico rilasciate in precedenza restano valide fino alla loro data di scadenza.

Sono altresì rilasciate in formato CIE le carte d’identità richieste da cittadini dimoranti nel Comune ma che non hanno la residenza, salvo i casi di urgenza documentati. In questo caso è obbligatorio per il Comune richiedere il nulla osta del Comune di residenza.

Al termine della procedura di richiesta al richiedente verrà rilasciato un modulo con il riepilogo dei dati contenente il numero della CIE e la prima parte del PIN e PUK (la seconda parte sarà contenuta nella lettera che verrà spedita dall'Istituto Poligrafico).

 

 

Documentazione da esibire per la richiesta della CIE:

 

UNA FOTOGRAFIA: su sfondo chiaro, con posa frontale, a capo scoperto (salvo i casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile). 

 

CARTA DI IDENTITÀ SCADUTA O IN SCADENZA, oppure DENUNCIA DI FURTO O SMARRIMENTO della precedente Carta d'Identità resa presso le Autorità competenti, in originale, CARTA D’IDENTITÀ DETERIORATA;

TESSERA SANITARIA/CODICE FISCALE (Carta Nazionale dei Servizi);

 

(minori) MODULO DI ASSENSO per il rilascio della carta valida per l'espatrio, nel caso di minore accompagnato da un solo genitore;

 

(stranieri) PERMESSO DI SOGGIORNO O CARTA DI SOGGIORNO, in corso di validità;

 

(stranieri) PASSAPORTO O DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL PAESE ESTERO (COMUNITARIO E EXTRACOMUNITARIO), rilasciato dal paese di origine, da presentare in caso di richiesta della prima carta di identità.

 

Per i cittadini impossibilitati per gravi motivi di salute a presentarsi allo sportello, un delegato dovrà richiedere l’emissione del documento nella versione cartacea, che vedrà il passaggio di personale comunale (per la verifica dell’identità della persona e l’eventuale firma) a domicilio dell’interessato.

 


Validità

 

Ha validità di 3 anni dalla data del rilascio per i minori di anni 3;

Ha validità di 5 anni dalla data del rilascio per i minori di anni 18;

Ha validità di 10 anni dalla data del rilascio per maggiorenni di anni 18.

 

 

 

torna all'inizio del contenuto