Attenzione verso i più piccoli e supporto alle famiglie: pubblicati gli avvisi per l’iscrizione all’asilo nido comunale e per costituire i centri estivi

Il Sindaco Pisani: “Il sociale e le categorie più vulnerabili sempre tra le priorità di Casali del Manco”

Data :

10 giugno 2024

Attenzione verso i più piccoli e supporto alle famiglie: pubblicati gli avvisi per l’iscrizione all’asilo nido comunale e per costituire i centri estivi
Municipium

Descrizione

Pubblicati, sul portale istituzionale www.comune.casalidelmanco.cs.it due avvisi relativi ai bambini ed ai ragazzi. È possibile inoltrare al Comune la domanda di iscrizione per l’anno educativo 2024-2025 all’asilo nido comunale “Rosa De Donato”, che offre venti posti per bimbi dai 3 ai 36 mesi. L’asilo nido, realizzato solo qualche mese addietro in località Pedace, è una struttura moderna ed accogliente, gestita da personale qualificato, che, nel primo anno di attività, si è rivelato un’esperienza decisamente positiva nell’ambito del sostegno alle famiglie e dell’educazione e della crescita dei più piccoli. In contemporanea, è stata indetta una manifestazione di interesse per la creazione di un elenco di enti del terzo settore che dovranno organizzare i centri estivi sul territorio comunale, presso i quali bambini e ragazzi di età compresa fra i 3 e i 17 anni, potranno fruire di varie attività educative, sportive, ludiche o ricreative, nel periodo compreso fra il 1° giugno e il 31 dicembre 2024. Entrambi gli avvisi hanno scadenza venerdì 21 giugno.

“L’Amministrazione che ho l’onore di guidare – ha evidenziato il primo cittadino Francesca Pisani – rivolge sempre un’attenzione particolare al sociale ed alle categorie più vulnerabili della popolazione. In questo caso, abbiamo pensato ancora una volta ai minori ed al supporto alle famiglie. Dopo gli ottimi riscontri ricevuti dal primo anno educativo dell’asilo nido comunale, che rimarrà aperto fino a fine luglio, siamo qui a proporre le iscrizioni per la prossima annualità, certi che un asilo che favorisce la socializzazione e la crescita, attraverso innumerevoli stimoli e proposte, costituisca un servizio utilissimo per i nuclei con figli piccoli. Ci siamo interessati nuovamente anche del periodo estivo – ha aggiunto – Quando termina la scuola, infatti, le famiglie hanno bisogno di un punto di riferimento affidabile per la cura e l’intrattenimento dei propri figli. Incoraggiati dal successo riscosso lo scorso anno, riproponiamo quindi l’avviso relativo ai centri estivi, al fine di poter offrire alla cittadinanza una vasta scelta di attività per bambini e ragazzi”.

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot